La lista di Matteo Lorenzetti

Poliedrico. Eclettico. Dai gusti eterogenei, che possono andare dalla musica più raffinata a quella più commerciale, senza che, parlandoci, questo crei la benché minima sensazione di qualcosa di ‘anomalo’ o di ‘strano’. Tutto rientra nel suo mondo. Un mondo pieno di colori, che Matteo Lorenzetti riesce a trasmettere, sempre e comunque, sia che tenga un incontro del Friday I’m in Love, sia che chiacchieri tra amici.

Questa è la sua lista, a cui seguono anche alcuni suoi commenti: buona lettura e buona scoperta.

Appassionato Skystoner, ha un debole per Scott Walker e Gil Scott-Heron e per questo gli vogliamo ancora più bene. Ci ha lasciato una lista di dischi eclettica e piena di colori, con alcuni album che per la loro bellezza mozzano il fiato. Capolavoro!!
[René]

La lista di MATTEO LORENZETTI

Coldplay - Parachutes

COLDPLAY
Parachute

VAI ALLA SCHEDA e/o ACQUISTA

E’ il primo disco comprato consapevolmente. Il primo. Alla terza traccia compresi che questi oggetti sferici possono anche contenere canzoni non pubblicate come singoli ma che sono altrettanto belle, forse anche di più. Sono molto affezionato a quel momento, a quella scoperta. Il disco ogni tanto lo vado a salutare, e ancora oggi non ha una nota, un silenzio fuori posto.


Il comprare a scatola chiusa con aspettative che vengono messe alla prova di un trapano elettrico. Il magico e incontrollabile mondo della musica.


La prima volta pensai fosse un disco perfetto. Ha eccessi, ruvidezze, orchestrazioni e un concept che fa storia a sé, mantiene l’obbiettivo di raccontare una storia senza che un brano vada a sopraffare l’altro. Una rarità.


Gil Scott Heron - I'm New Here

GIL-SCOTT HERON
I’m New Here

VAI ALLA SCHEDA e/o ACQUISTA

La percezione nitida di un vissuto personale che ti prende a cazzotti anche dal solo suono della voce.


Brian Eno - Before And After Science

BRIAN ENO
Before and After Science

VAI ALLA SCHEDA e/o ACQUISTA

La musica contemporanea in provetta. La teoria delle forme di Platone in musica.


Aphex Twin - Selected Ambient Works 85-92

APHEX TWINS
Selected Ambient Works 1

VAI ALLA SCHEDA e/o ACQUISTA

Il disco che dovrebbe essere in ogni libreria o scaffale domestico di ogni famiglia del ventiduesimo secolo, a essere stretti. Il Trans-Europe Express che viaggia nello spazio-tempo. Prima era solo aperta campagna.


Scott Walker - Tilt

SCOTT WALKER
TILT

VAI ALLA SCHEDA e/o ACQUISTA

Sconfinato. Imponente. Sopratutto immediato. Una terra ignota che può non sembrare ma ti garantisce la sua guida turistica, il tutto se sei disposto ad affrontare interamente il viaggio. Il magico e imprevedibile mondo della musica parte 2


Syd Barrett - The Madcap Laughs

SYD BARRETT
The Madcap Laughs

VAI ALLA SCHEDA e/o ACQUISTA

Ci sono artisti stonati e vagamente sconclusionati a cui sacrificherei orde di cantanti intonati e di buongusto per il cosiddetto belcanto.


Preso in allegato con una rivista immaginando le Losing My Religion. Il primo impatto deludente con il rock indipendente. Ho fatto bene a non buttarlo via, diciamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *